Ultimo aggiornamento 15 Maggio 2023 @ 20:09

Prealpina.it logo

Elezioni Casorate, Cassani: “Tuteliamo i giovani in politica”

7 Set 2020 | Amministrative 2020, CASORATE SEMPIONE

 

L’età non è un requisito utile se non si è pronti a ricoprire ruoli amministrativi. Il sindaco uscente e ricandidato alle elezioni di Casorate Sempione Dimitri Cassani dissente dalla visione di Gian Luigi Poli, esponente della lista avversaria Casorate Aperta alle prossime amministrative.«Nella fase di avvicinamento alla creazione della lista abbiamo avvicinato molti ragazzi», sottolinea Cassani, che è sostenuto da Rinascita Civica. «Loro stessi hanno manifestato la necessità di un approccio alla politica per gradi. Ci seguiranno in questi anni dando un appoggio e maturando i loro 5 anni di “apprendistato”».

Elezioni Casorate, l’età non è ritenuta un requisito utile

Uno degli inserimenti già avvenuti è quello della 22enne Anita Ghiringhelli. Guardando all’altra lista che esalta la giovane età della maggioranza dei suoi partecipanti il primo cittadino aggiunge: «I ragazzi di Casorate sono il nostro futuro, ma vanno tutelati. Gettarli allo sbaraglio è da incoscienti. Non vedo una formazione politica e non penso possano portare in consiglio comunale un suggeritore da piazzare dietro le spalle. Penso che gradualmente potranno acquisire dimestichezza, ma sarebbe stato più facile un passaggio graduale».

Non solo il tema dei giovani nella politica, ma anche di quanto quest’ultima ha fatto per la fascia d’eta in questione. «L’assessore preposto Paola Scanelli aveva portato avanti un buon lavoro con una Consulta giovanile venuta meno per mancanza di numeri, dopo che le esperienze dei ragazzi li avevano portati a fare altri percorsi di vita», afferma Cassani. «Chi abbiamo incontrato ci ha espresso la volontà di avere uno spazio proprio, noi in precedenza avevamo concesso l’attuale sede della protezione civile, la stessa che resta a disposizione per incontri».

Mattia Boria

© RIPRODUZIONE RISERVATA