Ultimo aggiornamento 15 Maggio 2023 @ 20:09

Prealpina.it logo

Elezioni Luino, la “famiglia” di Artoni

2 Ago 2020 | Amministrative 2020, LUINO

 

Furio Artoni

L’avvocato Furio Artoni, il primo a dare la sua disponibilità a candidarsi come sindaco con la sua lista Azione Civica per Luino e Frazioni, venerdì sera ha presentato il suo gruppo a Palazzo Verbania. I candidati sono entrati uno alla volta, per effetto delle regole anti Covid-19 che impongono di non creare assembramenti. Pur con il distanziamento sociale, il locale si è comunque presto riempito ed anche fuori dal “Verbania” un gruppo nutrito di cittadini e simpatizzanti ha potuto ascoltare, grazie a delle casse acustiche, l’intera presentazione.

Sedici candidati

Le 16 persone in lista hanno raccontato un po’ di sé, ma da subito quello che è parso evidente è il forte spirito civico di ciascuno: quasi tutti sono impegnati nel sociale attivamente oppure pensionati da mansioni e cariche “di Stato”. Figurano infatti nell’elenco due poliziotti in congedo, volontari della Croce Rossa, insegnanti, infermiere ed anche promotori di associazioni che hanno a cuore il mondo dell’infanzia e dell’arte. Artoni ha raccontato alla platea che l’idea di candidarsi è nata durante il periodo di lockdown, quando ha condiviso con i frontalieri le preoccupazioni circa regole di ingresso e uscita dal Ticino che in quei mesi sembravano essere poche e confuse, con la sola certezza di potersi prendere il coronavirus. Durante la presentazione i temi toccati sono andati dal turismo alle energie rinnovabili, dall’economia alla sanità – tra le proposte il potenziamento dell’ospedale cittadino e del suo Pronto soccorso.

La squadra di Artoni

In lizza ci sono volti noti all’elettorato luinese, proprio per l’impegno nella vita spociale e pubblica. La lista è composta (in ordine di presentazione) da Mariangela Rigon, la dottoressa Valeria Valentini, Emanuela Zanetti, Lara Ronchi, Nicoletta De Vincenti, Sonia Danasi, Elena Zezza, Egidio Carlomagno, Mattia Trizio, Fabio Porcelli, Paolo Gobbato, Francesco Galmarini, Luca Pandolfi, Adriano Giannini, Alessandro Fazio e Pietro Agostinelli. Quest’ultimo ha lavorato in opposizione alla giunta uscente negli ultimi cinque anni, impegnandosi soprattutto per il decoro delle frazioni di Luino. Per l’avvocato penalista Artoni, la lista è prima di tutto un gruppo «familiare» con cui provare ad affrontare i problemi della città.

Simone della Ripa

© RIPRODUZIONE RISERVATA