Ultimo aggiornamento 27 Maggio 2021 @ 09:04

Prealpina.it logo

 

Elezioni Lonate Ceppino, Clara Dalla Pozza si presenta

15 Set 2020 | Amministrative 2020, LONATE CEPPINO

 

Pochi giorni alle elezioni anche a Lonate Ceppino e la campagna sale di tono. Il programma della lista Lega Lonate che propone come candidata sindaco Clara Dalla Pozza è articolato. Numerosi sono i punti su cui Lega Lonate intende intervenire per «fare uscire il comune dalla situazione di impasse in cui versa da quando è stato commissariato nello scorso mese di febbraio.

Elezioni Lonate Ceppino: “Il cittadino al primo posto”

«Il nostro intento è rappresentare tutta Lonate; la nostra lista rispecchia il nostro spaccato sociale – sottolinea la candidata sindaco Clara Dalla Pozza -. Abbiamo voluto che nel nostro gruppo ci fossero dei giovani, perché troviamo corretto che si avvicinino al mondo della politica e che imparino dal contatto con la realtà».
L’intento della Lega Lonate è mettere al primo posto il cittadino e le sue esigenze specialmente quelle che sono scaturite durante l’emergenza sanitaria e che hanno trovato spazio nel programma della lista. I servizi sociali – sostengono i candidati – devono essere potenziati rivolgendo maggiori attenzioni ai bambini, agli anziani e ai disabili; il servizio Caf deve essere ripristinato e mediante il Nil sarà possibile aiutare i giovani che rientrano nelle categorie protette a trovare un lavoro.

Uomini e programma della lista Lega Lonate

Per quanto concerne la sicurezza la Lega Lonate intende confermare la collaborazione con il comune di Tradate per associare i corpi di polizia e potenziare la videosorveglianza. Secondo Clara Dalla Pozza il rinnovo del paese passa anche attraverso i lavori pubblici: potenziare le piste ciclabili, realizzare un anello che colleghi via Saporiti alla zona industriale e a San Lucio, sistemare il cimitero e installare nuovi lampioni.

Un altro punto del programma riguarda l’ambiente e la sua tutela con il proseguimento della campagna contro l’abbandono dei rifiuti, la valorizzazione del parco Rto e la conservazione del verde pubblico oltre al recupero del centro storico. Infine, nel programma della Lega Lonate trova spazio la cultura: incentivare la pratica sportiva, organizzare eventi, sostenere i campus estivi sia dell’oratorio che della scuola materna, valorizzare la biblioteca con iniziative anche di intrattenimento, riproporre i corsi di fitness ginnastica dolce, promuovere il cammino della Via Francisca del Lucomagno sono tutte attività a cui la lista intende dedicarsi.

Lega Lonate punta anche a sensibilizzare i cittadini su tematiche importanti come la promozione del servizio civile e iniziative per la commemorazione della giornata sulla violenza contro le donne.

Silvia Milone

© RIPRODUZIONE RISERVATA