Ultimo aggiornamento 5 Maggio 2021 @ 12:50

Prealpina.it logo

 

Prima Cuggiono candida Maltagliati

8 Ago 2020 | Amministrative 2020, CUGGIONO

 

Due mesi dalle elezioni e due sfidanti. Per ora. Pressoché certo è un terzo candidato e assai probabile un quarto. Senza contare sorprese e outsider. Intanto, dopo l’ufficializzazione della candidatura di Giovanni Cucchetti per la lista di centro sinistra Cuggiono Democratica, è ora la volta di una civica di centro destra, Prima Cuggiono e Castelletto, che candida a sindaco Marco Maltagliati, 28 anni, cresciuto a Cuggiono da famiglia magentina «da generazioni impegnata nella politica del territorio». Diplomato in ragioneria, programmatore, esperto di social media ed e-commerce: «Dopo lunga riflessione ho accettato di candidarmi a sindaco. Imposterò la carica alla disponibilità all’ascolto e al confronto, a scelte condivise e al bene comune», afferma. A proporlo e sostenerlo è la civica formatasi dalla scissione che vide protagonisti Cristian Vener, ex vice sindaco ed ex Forza Italia, e l’ex assessore Giuliana Soldadino di Fratelli d’Italia, ancora presenti a fianco di Maltagliati. Determinanti a sfiduciare in febbraio il sindaco leghista Maria Teresa Perletti e a sciogliere la coalizione di centrodestra, si presentano in solitaria dopo avere tentato di allearsi con un’altra civica, la centrista Agorà, che ha invece annunciato un proprio candidato. Un’ex di peso di Agorà che ha invece sposato il progetto di Soldadino, Vener e Maltagliati è Claudia Pallanca, che proprio da Agorà fu candidata a sindaco alle precedenti elezioni, appena due anni fa. La lista sarà in piazza Mercato sabato mattina.
Carlo Colombo

© RIPRODUZIONE RISERVATA